Post

Visualizzazione dei post da aprile 22, 2012

Come vincere la Tensione

Immagine
Come mai alcune persone sono sempre nervose? (da Yahoo Answers)

Direi che i motivi possono essere due, in particolare. C'è un motivo che potremmo definire conscio perchè la persona si rende conto del suo stato di tensione ma non sa come uscirne, ed uno inconscio perchè ruota intorno al bisogno di attenzione.

Nel primo caso la persona si trova ad affrontare una serie di problemi e di situazioni che si accavallano continuamente, problemi che non vengono affrontati e risolti con la giusta conoscenza e che spesso vengono rimandati o risolti parzialmente cercando in tutti i modi di restarne fuori. Spesso non ci si sente in grado di affrontare questi problemi semplicemente perchè ci si trova a confrontarci con persone che riteniamo superiori a noi e quindi ci sentiamo a disagio; il grado di cultura personale e quindi il tipo di frequentazioni dettano il limite di quelle situazioni che riteniamo "problemi" e che inevitabilmente iniziano a crearci tensione. Questa situazione si …

Pnl e Stato d'Animo

Immagine
La Pnl ha creato una sorta di "libretto di istruzioni" del cervello umano, indicandoci tutti i fattori che possono influire sul nostro stato d'animo; ciò ci permette di sfruttare al meglio le nostre risorse per migliorarlo.

                           dall'ebook "Peak State" di Giacomo Bruno

Ricchezza e Mentalità

Immagine
Ricordo che quand'ero bambino leggevo spesso un fumetto che a quel tempo era piuttosto famoso: Topolino.
Mi piaceva molto perchè parlava di vari personaggi e delle loro vicissitudini, mi piaceva la storia romantica di Topolino e Topolina, Paperino e Paperina, le avventure e le marachelle dei tre piccoli Qui Quo Qua, c'erano tutti gli ingredienti che ritrovavo nel mondo che mi circondava ma scritti in chiave positiva, era un fumetto che metteva allegria e gioia.

C'era poi un personaggio, che a quel tempo mi sembrava burbero e da non imitare, Paperon de Paperoni ricco miliardario che aveva una piscina piena di dollari dove ogni tanto si faceva delle lunghe nuotate, un personaggio avaro ed antipatico.
A volte pensavo che se avessi avuto tutti quei soldi (da piccoli è facile sognare) avrei potuto prendermi molte cose che in quel periodo la mia famiglia non si poteva permettere, però non avrei voluto essere come quel burbero miliardario che non aveva un briciolo di dolcezza, fo…